Torna alla Home Page
                                                               per richieste e informazioni scrivere a:
News
Home page Chi sono Galleria Archivio
Report News in evidenza  
   Home | News
Ultime News inserite

Orchidee del Giglio: Il numero 48 del GIROS Notizie, in uscita in sette... [leggi tutto]

Ansel Adams in mostra: Da venerdì 16 settembre 2011 a domenica 29 gennaio... [leggi tutto]

Libro Orchidee di Siena: Edito dal "Servizio Aree Protette della Provincia ... [leggi tutto]

Seminario wildflowers: Il 29 settembre si terrà presso la Sala Atto Vannu... [leggi tutto]

Il Chianti d'autunno: In settembre sarà in edicola il nuovo numero di GI... [leggi tutto]

Visualizza tutti >>

Report

Villa Beccari
Grande emozione il 9 settembre scorso durante la visita a Villa Beccari. Evento organizzato dall'Università di Firenze c... [leggi tutto]

Contrayerba
La Dorstenia contrajerba è una pianta originaria dell'America tropicale e, in molti paesi nei quali è reperibile,... [leggi tutto]

Ginepro ossicedro
Il ginepro ossicedro (Juniperus oxycedrus subsp. oxycedrus), nel Chianti, non è una pianta molto comune, si trova solame... [leggi tutto]

Visualizza tutti >>


Le Palme di Villa Beccari

Nell'ambito del ciclo di incontri organizzato dall'Università di Firenze e che ha come titolo "Parliamo di Palme", tra le diverse iniziative in programma è prevista per il giorno di venerdì 9 settembre alle ore 16.00 anche una visita guidata al Giardino di Villa Beccari. Il luogo è sconosciuto ai più ma l’occasione è veramente unica: si tratta, infatti, di una residenza privata generalmente non aperta al pubblico, nella quale abitò con la propria famiglia Odoardo Beccari, uno tra i più brillanti esploratori e botanici fiorentini del XIX secolo. Quest’uomo, dopo aver vissuto alcuni anni in Borneo, a Sumatra e nelle Molucche, fatto scoperte straordinarie (a lui si deve il ritrovamento di Amorphophallus titanum) e aver messo assieme una delle più importanti collezioni di piante e animali di questi luoghi decise, nell’ultima parte della sua vita, di rinchiudersi in un’angusta stanzetta messa a disposizione dall’Università e qui dedicarsi interamente allo studio delle palme. Anche in questo campo, con le sue pubblicazioni, Odoardo Beccari raggiunse ben presto i massimi livelli e, da valente conoscitore dell’argomento, instaurò rapporti di corrispondenza con botanici di tutto il mondo che non mancarono mai di inviargli campioni e semi di palme dai quattro angoli della terra. Molte delle piantine nate da quei semi furono messe a dimora nell’Orto dei Semplici in Firenze, altre invece furono piantate nel giardino della Villa di famiglia e oggi, alcune di queste, si trovano ancora là.

www.msn.unifi.it

2011-08-30 05:56:26

Visualizza tutte le news >>


[Home page]
- [Chi sono] - [News] - [Galleria] - [Archivio]
Links consigliati